HTML Semantica: Immagine copertina

HTML Semantico: quanto è importante per la SEO

Se hai mai lavorato nello sviluppo web o nell’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO), probabilmente ti sarà capitato di sentire o leggere il termine “HTML semantico”.

Ma cosa significa esattamente e perché è così importante per la SEO?

In questo articolo, discuteremo dell’importanza dell’HTML semantico e della sua influenza sull’ottimizzazione del posizionamento sui motori di ricerca.

  • Cos’è l’HTML Semantico?

  • Perché l’HTML semantico è cruciale per la SEO?

  • Eccesso di Semantica HTML

  • Conclusioni

Cos’è l’HTML Semantico?

L’HTML semantico è un approccio di codifica in cui gli elementi o i tag trasmettono il significato e la struttura del contenuto. Non si tratta solo di visualizzare il contenuto, ma di marcarlo in modo da descriverne lo scopo.

Ad esempio, i tag come `<header>`, `<article>`, e `<footer>` indicano il ruolo del contenuto che contengono e vengono chiamati tag semantici

D’altra parte, i tag come `<div>` e `<span>` fungono solo da contenitori di contenuto ma non forniscono alcuna indicazione sul tipo di contenuto che contengono o sul ruolo di quel contenuto sulla pagina. Questi sono elementi HTML non semantici.

Molti sviluppatori, specialmente quelli nuovi nel campo, potrebbero dare priorità all’estetica e alla funzionalità rispetto alla semantica.

Questa mancanza di attenzione può essere dovuta a una mancanza di consapevolezza o alla convinzione errata che la semantica sia una considerazione secondaria.

Tuttavia, è importante capire che l’HTML semantico è un vero e proprio approccio allo sviluppo del codice, è fondamentale per far comprendere ai browser la struttura e i contenuti di un sito web e non può essere quindi relegato ad un mero strumento per permettere agli screen reader di leggere i contenuti a vantaggio degli ipo o non vedenti.

Un codice per descritto è il mantello invisibile che può influenzare significativamente sia la SEO che l’accessibilità di un sito.

Un Breve Confronto

Vediamo un esempio di un articolo di notizie in versioni sia semantiche che non semantiche. Nell’esempio semantico, lo scopo del contenuto è immediatamente chiaro grazie alla natura specifica dei tag.

Nella versione semantica, utilizziamo elementi come `<article>`, `<header>`, `<figure>`, `<figcaption>`, e `<section>` per fornire significato e contesto al contenuto.

Nelle versioni non semantiche, ci affidiamo esclusivamente a tag generici `<div>`, che non offrono lo stesso livello di chiarezza e struttura.

L’approccio semantico aiuta i motori di ricerca, i lettori di schermo e altri agenti utenti a comprendere e interpretare il contenuto in modo più efficace.

Perché l’HTML semantico è cruciale per la SEO?

1. Miglior Crawlability e Indicizzazione

I motori di ricerca utilizzano bot chiamati “crawler” o “spider” per indicizzare i contenuti sul web. ùQuesti bot sono in qualche modo simili a “individui ciechi” che navigano nel vasto mondo di Internet.

Proprio come una persona non vedente userebbe il tatto e altri sensi per comprendere un oggetto, questi bot utilizzano la semantica del codice HTML per comprendere il contenuto.

Supponiamo tu gestisca un blog di recensioni cinematografiche. Strutturando ogni recensione con tag semantici come `<article>`, `<header>`, e `<footer>`, i motori di ricerca possono identificare facilmente la struttura di ciascuna recensione.

Questo rende più probabile che la recensione venga indicizzata correttamente nelle ricerche sulle recensioni cinematografiche.

2. Accessibilità Migliorata

L’HTML semantico non riguarda solo i motori di ricerca. Beneficia anche gli utenti di lettori di schermo.

Proprio come i bot dei motori di ricerca, i lettori di schermo si affidano ai segnali semantici per presentare il contenuto web in modo comprensibile agli utenti con deficit visivi.

Un esempio evidente di utilizzo dei tag per migliorare l’accessibilità di un sito web per le persone non vedenti è il nostro lavoro di sviluppo web sul sito dell’ospedale Sant’Alessio di Margherita di Savoia, specializzato nella cura delle patologie legate alla cecità.

Una semantica adeguata garantisce che ottengano le informazioni in modo coerente e user-friendly

3. Migliori Posizioni nelle Ricerche

I motori di ricerca, come Google, desiderano offrire la migliore esperienza utente.

Quando un sito web utilizza tag semantici, fornisce segnali più chiari sul contenuto, garantendo che i motori di ricerca possano posizionare la pagina in modo appropriato per le query pertinenti.

Pertanto, trascurare l’HTML semantico può portare a diverse insidie, tra cui una diminuzione del traffico organico a causa dell’incapacità dei motori di ricerca di comprendere il contesto del contenuto, il che alla fine ostacola il posizionamento nelle ricerche.

Questa mancanza di attenzione ostacola anche l’accessibilità, rendendo difficile per i lettori di schermo comunicare il contenuto in modo accurato agli utenti con deficit visivi.

Inoltre, l’assenza di tag semantici può ridurre la probabilità che il contenuto venga visualizzato come snippet ricco o in altre presentazioni avanzate nei risultati di ricerca.

Eccesso di Semantica HTML

Sebbene l’uso di HTML semantico sia incoraggiato, è essenziale non esagerare.

Utilizzare un elemento semantico dove non è necessario può essere altrettanto fuorviante quanto non usarne affatto.

È come dare a qualcuno troppe indicazioni e sovraccaricarlo, invece di guidarlo attraverso il contenuto.

  1. Complessità inutile: Se ogni pezzo di contenuto è racchiuso in vari tag semantici senza un chiaro scopo, può rendere il codice ingombrante e più difficile da mantenere.
  1. Ingannare i motori di ricerca: L’uso eccessivo o improprio di tag semantici potrebbe inviare segnali misti ai motori di ricerca riguardo all’importanza e alla rilevanza effettiva del tuo contenuto.
  1. Problemi di accessibilità: Un uso eccessivo senza una struttura chiara può portare a una navigazione confusa per coloro che utilizzano lettori di schermo.

Conclusioni

L’HTML semantico è come un traduttore tra il tuo sito web e i bot dei motori di ricerca, una guida per i “crawler” ciechi che cercano di comprendere il tuo contenuto.

Fornendo contesto e chiarezza attraverso la semantica, puoi garantire una maggiore visibilità e accessibilità per il tuo sito.

Il design può essere l’amo che cattura l’attenzione degli utenti, ma la semantica è ciò che rende il tuo contenuto scopribile e comprensibile sia per gli esseri umani che per i bot.

Noi di Alchemica prestiamo particolare attenzione a questi aspetti in ogni nostro progetto di sviluppo, e non solo quando il progetto lo “impone” come quando ci siamo occupati di realizzare il sito web della struttura Sanitaria Sant’Alessio Margherita di Savoia, centro d’eccellenza in Italia per l’assistenza alle persone ipovedenti e non vedenti.

Se desideri ottimizzare il codice e la struttura del tuo sito web implementando subito e correttamente queste strategie, fissa ora una consulenza con uno dei nostri esperti SEO cliccando qui.

Ultimi articoli

Vuoi sfruttare i Big-Data per il tuo marketing?

Si parte con una consulenza gratuita

Parlaci del tuo progetto

Compila il form per fissare subito un appuntamento oppure inviaci un email